Il mito romantico della cittadina di Heidelberg

Il castello, insieme alla romantica Altstadt e al Ponte Vecchio (Alte Brücke), costituisce l'immagine più rappresentativa di Heidelberg, città direttamente adagiata sulle rive del fiume Neckar e circondata in modo pittoresco dal verde delle colline. La celeberrima Philosophenweg, ideale per passeggiare, offre una vista meravigliosa della città con il castello, la Odenwald e il fiume Neckar. Praticamente impossibile resistere al suo fascino!

Già nel XIX secolo la città era un centro importante per la Spätromantik della pittura e della letteratura tedesca.
La più bella dichiarazione poetica è arrivata dalla penna del poeta Friedrich Hölderlin con il suo poema "Heidelberg". Mezzo secolo più tardi il poeta collega Viktor von Scheffel scrisse "Vecchia Heidelberg, così raffinata, città ricca d'onore, sul Neckar e il Reno, senza eguali”. L'irresistibile incantesimo che derivava da Heidelberg ha creato un mito. Il saggio di Michael Buselmeiers "Mythos Heidelberg" dice: "l'incontro di poesia e scienza, architettura e paesaggio sono i prerequisiti dell'emersione del mito di Heidelberg. La città non è un'invenzione dell'industria del turismo".